Il Metodo

Il Metodo

Il “Positive Error Management” è un metodo proattivo “Human Centered”. È costruito per essere integrato nei sistemi già esistenti di Safety Management, di Risk Management e Quality Management. Nel caso non fossero presenti sistemi di safety/risk/quality, o si decidesse per la non integrazione, il metodo ha una sua propria struttura autonoma di gestione.
È un processo che prende vita dal front-line. Gli Specialisti HEM sono come dei “sensori eccellenti” che, grazie alle competenze in Positive Error Manegement integrate ai loro saperi professionali, si accorgono di criticità e situazioni potenzialmente a rischio errore umano durante la loro quotidiana attività e, assieme al proprio Team HEM, ne conducono l’analisi per strutturare le migliori difese possibili in funzione dell’ambiente (fisico e sociale). Contemporaneamente si accorgono delle situazioni positive (in genere numerose ma non così evidenti se non allenati a vederle), che aiutano ad evitare errori, ecco allora che il Team mette in campo strategie per potenziare e diffondere questi comportamenti virtuosi.

Si fonda su quattro pilastri fondamentali:
I. Specializzazione di contesto
II. Integrazione Safety I e Safety II [Hollnagel]
III. Centralità dell’uomo
IV. Team HEM

Lo Scopo

Lo scopo principale è ridurre drasticamente, e con possibilità di verificarne i risultati nel tempo, il rischio di commettere errori umani dando priorità al potenziamento delle cose che funzionano e creano normalmente sicurezza (metodi proattivi), senza però tralasciare l’analisi e la costruzione di barriere a seguito di eventi grandi, piccoli od anche solo sfiorati (metodi reattivi). Tutte gli strumenti a disposizione vengono integrati in modo rigoroso ma senza mai dimenticare la visione ed i valori umanistici del metodo, ossia la centralità dell’uomo. L’uomo non viene visto come l’anello debole della catena, come chi compie errori e crea eventi negativi, colui da cui difendersi; ma viene visto come colui che genera sicurezza, che si adatta a situazioni inattese e nonostante le circostanze riesce ad ottenere risultati eccellenti.

Il Fulcro

Il fulcro del metodo è il Team di Specialisti HEM. Il team è formato da figure aziendali con ruoli differenti che, pur mantenendo attivi i propri compiti aziendali, parallelamente si dedicano all’error management interno. Devono avere competenze di buon livello nei loro ruoli; dopo la formazione in “Positive Error Management” (training più coaching) gestiranno efficacemente il processo di creazione di un sistema complesso di gestione/riduzione dell’errore umano aziendale.

La figura dello specialista in Human Error Management (manager HEM)

È un professionista in grado di:

✓ Intervenire all’interno di un sistema complesso facendo emergere sia le criticità legate alla produzione di errori umani, sia le positività che fanno sì che molti errori si evitino e si correggano in tempo.
✓ Progettare le difese necessarie utili alla riduzione del numero di errori commessi dall’uomo in tutti i livelli dell’azienda stessa.
✓ Accorgersi di potenzialità, valori, eccellenze già presenti ma non valorizzate che permettono un’azione proattiva nei confronti della produzione di errori umani
✓ Interagire positivamente con il proprio Team HEM

Deve avere delle competenze di base sui metodi e sulle tecniche di error management che si sono sviluppate in forma specialistica dai seguenti ambiti:

✓ Tecnologia
✓ Safety management
✓ Sistemi qualità
✓ Fattore umano

✓ Gestione dei rischi
✓ Resilienza organizzativa
✓ Positive management
✓ Coaching umanistico

Le competenze dell’error management sono trasversali alle competenze tipiche dell’ambiente di lavoro.
Lo Specialista HEM è a suo agio nelle relazioni umane, nel suo lavoro si confronterà verticalmente dal top management al front-line, e orizzontalmente con i vari settori aziendali. Deve possedere doti di analisi del contesto e creatività nell’adattare gli strumenti di intervento alla specifica situazione.
È una professione in continua evoluzione, ogni giorno si affrontano situazioni nuove e quasi mai si hanno soluzioni preconfezionate. Il desiderio di conoscenza, di confronto, di mantenere sempre e comunque la fede nei propri valori, la continua ricerca dell’eccellenza sono qualità fondanti per gli Specialisti in Human Error Management.
Queste qualità si trovano nel singolo, ma sono anche parte del team e parte dell’azienda.

La figura dell’HEM Manager

È a tutti gli effetti uno Specialista HEM, ma in più dovrà svolgere tutte le attività di gestione. Cura per i dettagli, un po’ di sana pignoleria, voglia di capire e conoscere, e tanta passione sono doti indispensabili. Dovrà curare l’integrazione del metodo Positive Error Management con i sistemi già presenti in azienda (safety/quality/risk), dovrà gestire il database e tutta la parte di verifica e misura degli interventi decisi con il Team. Avrà il compito di Team leader, quindi organizzare gli interventi, le riunioni, compiti specifici del proprio Team HEM. Le soddisfazioni per i risultati dimostrabili non mancheranno.

PositiveError

I vantaggi per le aziende

La nostra formazione viene studiata e costruita sulle necessità dall’azienda stessa con l’obiettivo primario di:

✓ Riduzione del numero di errori.
Vantaggi paralleli:
✓ Riduzione dei costi
✓ Vantaggi legali
✓ Potenziamento immagine aziendale
✓ Miglioramento delle relazioni e comunicazioni interne.
✓ Condivisione dei valori, maggiore chiarezza di visione, crescita della motivazione.
✓ Maggiore controllo, aumento tranquillità
✓ Aumento della resilienza.
✓ Aumento della collaborazione e del senso di appartenenza.

I vantaggi per i professionisti

La nostra formazione si pone l’obiettivo di creare un percorso mirato sul singolo soggetto, permettendo di ottenere:

✓ Specializzazione attuale, di qualità e difficile da reperire nel mercato delle professioni.

Gli effetti saranno:

✓ Crescita immagine personale.
✓ Chiarezza di visione e valori.
✓ Link con aziende che condividono gli stessi valori.
✓ Sviluppo potenzialità e talento personali.
✓ Aumento numero e qualità delle relazioni.

02-vantaggi-per-il-professionista-tagliata
Business people listen to the analysis of the company employees,Executives and employees are analyzing the work,Executives point pen in hand to chart.

Perché una formazione in Positive Error Management?

✓ Unicità dell’offerta.
✓ Alta specializzazione.
✓ Esperienza trainer e coach.
✓ Rapporto tra costi e benefici.
✓ Efficacia dei risultati.
✓ Consulenza/collaborazione post-formazione.
✓ Rete professionale.
✓ Attualità dei contenuti.
✓ Sviluppo relazionale e personale.

Vuoi avere maggiori informazioni?

Compila il modulo contatti che trovi qui sotto, avremo cura di risponderti il prima possibile.


Riferimenti

Indirizzo: Donnas (AO), via g.b. 13
Email: info@positiveerrormanagement.it
Telefono: +39 348.57.35.334

Positive Error Management

La scuola offre un programma di formazione in “Positive Error Management” unico nel panorama italiano. Il percorso formativo ha carattere teorico ed esperienziale ed è suddiviso in due percorsi: individuale ed aziendale.

Positive Error Management copyright - tutti i diritti sono riservati - Partita IVA: 01158870079 - Policy privacy - cookies policy
sito web realizzato da Galileo146.it